L’emozione del mio primo sito web: la scelta giusta?

Suggerimenti:

  • Clicca qui per leggere l’articolo in lingua inglese.
  • (*) Leggere le note a fine articolo.
Disclaimer: attenzione, questo articolo contiene affiliate links, per cui ad ogni click o vendita mi sarà accreditata una percentuale di guadagno dalle aziende pubblicizzate. Per voi non cambia nulla, per dubbi o chiarimenti vi invito a leggere la normativa sui cookie, buona lettura.

 

 

Ebbene si, da oggi è attivo il mio primo sito web!    

“Adoro la fotografia ma non sono un fotografo professionista, a che mi serve un sito web?”, quante volte vi siete posti questa domanda?




La stessa domanda che mi sono posta anche io, almeno fino ad oggi. Questo blog nasce grazie alla passione per i dettagli. Dettagli umani che svelano un’emozione, dettagli che riconducono ad un’infinità di sfumature colorate, dettagli essenziali come sinonimo di vita.

Questo spazio, nasce dunque, per raccogliere la bellezza dei dettagli e sulla capacità di trasmettere emozioni contrastanti grazie ad essi. Per questo, vi chiedo di lasciare un like a questo articolo, se vi piace il mio blog.

La mia scelta finale per la realizzazione del blog è ricaduta su due hosting che reputo tra i migliori: SiteGround e WPEngine.

Devo dire che entrambi i servizi di hosting sono ottimi, ma procediamo con ordine:

  1. SiteGround offre tre piani per realizzare il proprio sito web in base alla propria esigenze, il piano minimo parte da 3,95 euro al mese con un’assistenza 24h su 24.
  2. WPEngine è un provider inglese (molto diffuso anche in Italia) ed anch’esso offre tre piani, da scegliere in base alle proprie esigenze: StartUp, Growth e Scale… e anche questo provider offre un’assistenza eccellente. Cliccando sul banner sotto potete trovare tutte le informazioni sui tre piani di hosting:
    WP Engine hosting

Insomma per chi volesse creare un proprio sito web o blog, può tranquillamente scegliere uno di questi due servizi di hosting.

Velocità super+assistenza costante = SiteGround e WPEngine.

Per il design e i temi dei vostri blog raccomando:

 

 


 




ALTRI ARTICOLI DAL BLOG:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *