Come ho triplicato la velocità (e le visite) del mio blog. Ecco come fare.

La scelta di creare un blog comporta spesso numerosi dubbi.
Ti racconto come ho triplicato la velocità delle pagine del mio blog.

Disclaimer: attenzione, questo articolo contiene affiliate links, per cui ad ogni click o vendita mi sarà accreditata una percentuale di guadagno dalle aziende pubblicizzate. Ho aderito a tutti i programmi di sponsorizzazione, dunque ve li consiglio davvero e vi scrivo in modo sincero. Per dubbi o chiarimenti vi invito a leggere la Privacy & Cookie Policy del mio sito web, buona lettura.

“Vorrei creare un blog!”: questa è stata la mia prima frase quando, esattamente un anno fa, decisi di creare il mio primo blog.

Non avevo la minima idea di come avviarne uno, né tantomeno di come gestirlo e organizzarlo.

L’unica idea, allora, era quella di voler esporre i miei scatti in una sorta di “portfolio fotografico virtuale” e di dare un a sorta di continuità ai miei scatti mettendoli a servizio dei miei lettori tramite piccoli tips e tutorials.

Ma non sapevo qual era il primo passo da fare per concretizzare quelle poche (e confuse) idee e soprattutto come avrei potuto creare e gestire un blog da sola pur non avendo le competenze specifiche necessarie per fare tutto questo.

Perché, parliamoci chiaro: l’idea di creare un proprio sito web o blog da soli può apparire impossibile e dunque ecco la prima esclamazione, del tutto comprensibile, che ognuno di noi potrebbe avere: “Ma non ho una laurea in informatica, come posso creare un blog da solo/a!”

Ma da lì a poco avrei capito che non sarei stata sola e avrei potuto concretizzare le mie idee creando questo mio blog in meno di un’ora. Si, hai letto bene: in meno di un’ora, il primo risultato (e siamo ancora all’inizio) che mi avrebbe dato la conferma di quanto quella scelta fosse giusta.

Tanta confusione e poi ecco, il momento che aspettavo!

Devo ringraziare SiteGround per questo! Il supporto giusto al momento giusto. Dopo aver letto tante recensioni al riguardo, ho scelto questo servizio. In questo momento, mentre stai leggendo questo articolo, sicuramente ti starai chiedendo cosa sia SiteGround. Proprio per questo, te lo spiego subito!

 

Siteground è fornitore di servizi leader di web hosting. Esso, infatti, ha il compito di “ospitare” il tuo sito web nella sua piattaforma.. il che, è necessariamente il primo passo da compiere per poter avviare il tuo blog (o sito web).

In base alla mia esperienza personale e dopo qualche anno dalla nascita del mio blog, mi sento di raccomandarvi in modo sincero SiteGround, in quanto lo reputo il servizio di hosting migliore per avviare il tuo sito web (se vuoi crearne uno) o per modificare il tuo sito web, (se decidessi di far ospitare il tuo sito web da SiteGround). Vi scrivo subito cos’è cambiato nel momento in cui ho deciso di scegliere SiteGround.

 

Da lì a poco, la svolta nel mio sito web. I vantaggi di aver scelto SiteGround.

La prima cosa che ho notato nel mio blog dopo aver scelto questo servizio: la velocità.

E con il termine velocità intendo la velocità di caricamento delle pagine del mio sito web: il tempo di caricamento del mio sito web si misura in pochissimi secondi. Questo è un grandissimo vantaggio per tutti coloro che hanno l’intenzione di avviare un sito web o blog, perchè, come ben saprai, Google tende a premiare i siti web più veloci posizionandoli nelle prime pagine di ricerca, è questo è un punto a favore per la SEO del tuo sito web, dunque:

Maggiore velocità = più possibilità di ritrovare il tuo sito web tra le prime pagine di ricerca di un determinato argomento = più visite nel tuo blog. 

Iscriviti al mio gruppo facebook per i bloggers

 

Ecco altre delle funzionalità di SiteGround:
– Supporto prioritario – anche se abbiamo un incredibile tempo di risposta per ogni canale – Live Chat, Ticket e Telefono, i client dei piani GrowBig e GoGeek vengono gestiti con priorità; il che può essere qualcosa di importante soprattutto per gli utenti principianti.
– Opportunità di ospitare più siti web – mentre sul piano StartUp l’utente può ospitare solo un sito Web, i piani GrowBig e GoGeek consentono all’utente di ospitare più di un sito Web con lo stesso account di hosting.
– Strumento Supercacher – come ti ho appena anticipato, questo è uno strumento sviluppato internamente da SiteGround che riesce a velocizzare il sito web più volte e ottimizza anche il ranking SEO e Google; consiste in tre livelli, mentre tutti in una volta sono disponibili solo sui piani di piani di hosting superiori.
Servizio gratuito di backup – che è un’opzione a pagamento con il piano StartUp.

Un’altro super vantaggio che voglio sottolineare è l’efficenza dell’assistenza: qualsiasi piano tu scelga per il tuo blog, avrai un’assistenza di 24h su 24. Avrai a disposizione un team competente che chiarirà ogni tuo dubbio e ti aiuterà ad avviare il tuo blog, l’assistenza ovviamente è disponibile anche in lingua italiana.

Web Hosting

Come faccio a sapere qual è il piano che più si adatta a me?

Su Siteground è possibile scegliere tra tre diversi piani hosting. Puoi acquistare quello che più si adatta alle tue esigenze, ti faccio un breve riassunto che indica proprio la differenza fra i tre piani:

  • Il piano StartUp è ideale per le persone che stanno dando vita ad un sito web. E’ adatto per 10.000 visitatori mensili.
  • Il piano Grow Big, è un bel risparmio di denaro ed è adatto per tutti coloro che hanno già avviato un sito web con un buon numero di visite mensili. -Esso comprende la possibilità di ospitare più siti e usare SuperCacher, migliorando notevolmente la velocità di WordPress e Joomla. E’ adatto per 25.000 visitatori mensili.
  • Il piano GoGeek è perfetto per le persone con e-commerce e grandi siti, o per gli sviluppatori geeky che necessitano lo staging e integrazione di GIT. E’ adatto per 100.000 visitatori mensili.

Tutti i piani includono la registrazione del dominio. Ed ecco a voi, i prezzi specifici dei tre piani:

 

Ok, ma come posso avviare il mio blog con SiteGround?

Non ti preoccupare, è semplicissimo. Ti spiego come fare:

  1. Vai su SiteGround ed effettua la registrazione.
  2. Scegli quale dei tre piani hosting (elencati prima) si adatta di più alle tue esigenze. Una volta che hai scelto il tuo piano, clicca su Acquista.
  3. Successivamente, puoi scegliere di registrare un nuovo dominio (e quindi un sito web tutto nuovo) o di “trasferire” un dominio (e quindi un sito web) che hai già avviato in precedenza: 
  4. Infine, conferma le modalità di acquisto che hai scelto ed il gioco è fatto! A questo punto devi solo aspettare che l’assistenza si dedichi al tuo sito web, ti assicuro che ci vorrà davvero pochissimo tempo!

Conclusioni

In conclusione, mi sento davvero di consigliarti SiteGround e in modo del tutto sincero ti dico che non mi sono mai pentita di aver scelto di costruire il mio sito web con loro. Non ti lasciano mai solo e puoi contare su un team competente ed affidabile 24 ore su 24. Qualunque sia la tua scelta, sia che tu voglia avviare un blog o che tu voglia migliorare la qualità e la velocità del tuo blog, SiteGround è la scelta migliore.

Aspetto le tue opinioni al riguardo, nel frattempo, dopo aver scelto il piano hosting, ti consiglio di leggere la mia guida gratuita completa per avviare il tuo blog:

Crea il tuo blog in meno di un'ora, è facile!

 

 

 

READ IT ON FACEBOOK

ALTRI ARTICOLI DAL BLOG:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.